• LIGHTLAND E SUNPOWER: IL MEGLIO CHE C'E'

    LIGHTLAND E SUNPOWER: IL MEGLIO CHE C'E'

    PRESENTIAMO LA NUOVA GAMMA DI MODULI FOTOVOLTAICI SUNPOWER X21: SCEGLILI CON NOI! PRENOTA IL TUO IMPIANTO ORA Read More
  • LA NOSTRA OFFERTA SUNPOWER X21

    LA NOSTRA OFFERTA SUNPOWER X21

    SEI INTERESSATO ALLA TECNOLOGIA MIGLIORE PER IL FOTOVOLTAICO? ALLORA COGLI QUESTA OPPORTUNITA' Read More
  • LA QUALITA' DEI MODULI SUNPOWER

    LA QUALITA' DEI MODULI SUNPOWER

    I MODULI SUNPOWER SONO SUPERIORI A QUALUNQUE ALTRO MODULO. LEGGI PERCHE' Read More
  • SCEGLI IL MIGLIOR PRODOTTO SUL MERCATO, IL PIU' GARANTITO

    SCEGLI IL MIGLIOR PRODOTTO SUL MERCATO, IL PIU' GARANTITO

    SUNPOWER E' IL MIGLIOR PRODOTTO SUL MERCATO PER PRESTAZIONI E SICUREZZA Read More
  • SUNPOWER: FOTOVOLTAICO GARANTITO 25 ANNI

    SUNPOWER: FOTOVOLTAICO GARANTITO 25 ANNI

    CON SUNPOWER L'UTENTE RESIDENZIALE PUO DORMIRE SONNI TRANQUILLI Read More
  • MODULO SUNPOWER X21 ALTA RESA ANCHE IN CLIMI CALDI

    MODULO SUNPOWER X21 ALTA RESA ANCHE IN CLIMI CALDI

    SOLO 0.3% PER GRADO CENTIGRADO!!!! Read More
  • SUNPOWER TOSCANA LIGHTLAND

    SUNPOWER TOSCANA LIGHTLAND

    LIGHTLAND E' SUNPOWER IN TOSCANA LEGGI LA NOSTRA OFFERTA SUNPOWER Read More
  • BUSINESS PLAN 3 KWp SUNPOWER CON MODULI X21

    BUSINESS PLAN 3 KWp SUNPOWER CON MODULI X21

    INSTALLARE UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO SUNPOWER RESIDENZIALE CONVIENE Read More
  • RISPARMIARE PER SEMPRE SULLA BOLLETTA ELETTRICA OGGI SI PUO'

    RISPARMIARE PER SEMPRE SULLA BOLLETTA ELETTRICA OGGI SI PUO'

    COME SI FA' A RISPARMIARE SULLA BOLLETTA ELETTRICA PER SEMPRE? Read More
  • LE QUALITA' COSTRUTTIVE DELLA CELLA MAXEON UTILIZZATA DA SUNPOWER

    LE QUALITA' COSTRUTTIVE DELLA CELLA MAXEON UTILIZZATA DA SUNPOWER

    PERCHE SUNPOWER PRODUCE IL MIGLIORI MODULI AL MONDO? Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10

Scambio sul posto fotovoltaico 2016, Scambio sul posto: SSP e Certificati Bianchi. Tutto sullo scambio sul posto. Visita il sito Scambio sul Posto

Fotovoltaico Scambio Sul Posto: Detrazione fiscale del 50% per il fotovoltaico e scambio sul posto sono compatibili, in questo modo si può coniugare sia il risparmio della bolletta elettrica che il rientro del 50% del denaro speso per l'installazione dell'impianto fotovoltaico.

L’Agenzia delle Entrate ha dichiarato che è possibile la detrazione 50% per il fotovoltaico per tutto il 2013.

Una recente nota dell'Agenzia delle Entrate ha chiarito un importante aspetto relativo all'installazione di impianti fotovoltaici e alla possibilità di poter usufruire della detrazione fiscale prevista per gli interventi di ristrutturazione di edifici esistenti.

La precisazione ufficiale (nota Prot. 2012/137364) è arrivata in risposta al quesito posto da un portale Internet che si occupa di energia.

Il chiarimento si è reso necessario anche perché, fino ad ora, alcuni degli uffici dell’Agenzia diffusi sul territorio avevano interpretato in maniera diversa l’uno dall’altro la norma, per cui si è assistito a casi in cui alcuni cittadini sono riusciti ad accedere alle detrazioni per il fotovoltaico ed altri in cui ciò non è avvenuto. Serviva chiarezza e finalmente è arrivata.

L'Agenzia ha chiarito che tale tipo di interventi rientra in quelli di recupero del patrimonio edilizio esistente e pertanto può usufruire dell'incentivo fiscale del 36%, che fino a tutto il 2013 è stato prorogato al 50%. Resta ovviamente esclusa la realizzazione di impianti di tale tipo su edifici di nuova costruzione.

Infatti la Direzione Centrale Normative dell'Agenzia delle Entrate ha pubblicato lo scorso 2 aprile,la risoluzione n. 22/E, che, entrando nello specifico, stabilisce che per beneficiare della detrazione fiscale, attualmente al 50%, (D.L. n. 83 del 2012 e fino a tutto il 2013) l'installazione dell'impianto fotovoltaico deve essere direttamente al servizio dell'abitazione del contribuente, utilizzato, quindi, per fini domestici come ad esempio quelli di illuminazione o alimentazione di apparecchi elettrici.

Ne consegue che, solo nell’ambito privato, tutte le spese sostenute per l’acquisto e l’installazione di pannelli fotovoltaici per la produzione di energia elettrica, i costi e l’installazione dei pannelli solari, fino a 20 kw di potenza nominale, possono beneficiare della detrazione IRPEF nella misura prevista dalla legge.


Detrazione 50% per pannelli fotovoltaici e non del 65%!!!!

L’installazione di impianti fotovoltaici non è compresa, però, tra gli interventi agevolabili per il miglioramento delle prestazioni energetiche con l'incentivo del 65%.
Tale tipo di impianti, infatti, non rientra tra gli interventi di efficientamento energetico previsti dalla normativa che disciplina questa detrazione, in cui sono annoverati solo i pannelli per il solare termico, utilizzati per la produzione di acqua calda sanitaria.
In poche parole il fotovoltaico non è considerato come un sistema in grado di far risparmiare energia elettrica, ma semplicemente come un impianto per produrla.

Infine, aspetto da non trascurare, è che la pratica per l'accesso alle detrazioni fiscali è sicuramente molto più snella e semplice, dal punto di vista burocratico, rispetto agli adempimenti richiesti per accedere al Quinto Conto Energia.

La risoluzione n. 22/E non pone invece limiti allo Scambio sul posto e ritiro dedicato dell’energia prodotta, quindi la detrazione IRPEF è cumulabile con questo tipo di incentivi.


Chi può richiedere la detrazione 50% per pannelli fotovoltaici

L'ammontare massimo di spesa per il quale si può beneficiare della detrazione è di 96.000 euro fino a tutto il 2013. Successivamente, con il ritorno al 36% di detrazione, il tetto di spesa scenderà di nuovo a 48.000 euro.

Possono accedere alle detrazioni non solo i proprietari dell'immobile interessato, ma tutti coloro che esercitino su di esso un diritto reale di godimento, quindi:
- proprietari o nudi proprietari;
- titolari di un diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione o superficie);
- locatari o comodatari;
- soci di cooperative divise e indivise;
- imprenditori individuali, per gli immobili non rientranti fra i beni strumentali o merce;
- soci di società semplici, in nome collettivo, in accomandita semplice e soggetti a questi equiparati;
- imprese familiari, alle stesse condizioni previste per gli imprenditori individuali.

Condizione fondamentale, però, è che sia il richiedente a sostenere le spese e che a lui siano intestati bonifici e fatture.
Allo stesso modo possono usufruire delle detrazioni, purchè sostengano le spese, anche i familiari conviventi del proprietario dell'immobile.

Per poter avvalersi delle detrazioni il contribuente dovrà conservare:
- tutte le fatture di acquisto e di installazione dell’impianto e i bonifici di pagamneto;
- tutti i provvedimenti autorizzativi comunali in materia edilizia e urbanistica o l’apposita dichiarazione dell’atto sostitutivo di notorietà del beneficiario.